Login

Chi è on.line

Abbiamo 303 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
49
Articoli
3349
Web Links
4
Visite agli articoli
11332590
LOGIN/REGISTRATI
Martedì, 24 Novembre 2020
 
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

Scrive RovigoOggi il 7 agosto 2020:
L'attivista ambientale di Lendinara entra nella squadra dei candidati consiglieri di "Veneto ecologia e solidarietà", la lista che promuove Patrizia Bartelle presidente in Regione.
moreno ferrari 2LENDINARA (Rovigo) - Si dichiara sorpreso l'attivista ambientale Moreno Ferrari, candidato alle elezioni regionali del Veneto per la lista Veneto eccologia e solidarietà per Patrizia Bartelle presidente in quanto da Villadose a Torretta a Sant’Urbano tutti i sindaci della provincia di Rovigo condividono le stesse responsabilità.

"Devo dire, in tutta sincerità, che ci fanno specie le parole del sindaco di San Bellino, Aldo D’Achille, paladino dell’ambiente, quando dice di capire le ragioni degli ambientalisti che lottano legalmente contro la discarica di Sant’Urbano.

Se lo lasci dire, egregio Sindaco, da chi quelle carte legali le ha firmate in prima persona: "Ma lei in questa battaglia ambientale e, in quasi tutte le altre, dov’era? Perché noi non la si è vista! Così come tutti gli altri sindaci del circondario, intercambiabili tra Pd e Lega, amministratori di un territorio sempre più devastato, avvelenato, abbruttito, e sempre più infiltrato dalle mafie".
"Guardi intorno e abbia finalmente il coraggio di vedere la quantità mostruosa di cemento e vetro che i sindaci hanno contribuito ad approvare in questi anni, in nome di uno sviluppo sempre più evanescente. Non la salveranno escatologicamente i pochi ramoscelli d’ulivo che almeno ha contribuito a piantare".
"Non possiamo ignorare che i sindaci della provincia di Rovigo non hanno fatto quanto avrebbero dovuto per contrastare l'ampliamento dei tre impianti della nostra area che la regione del Veneto tratta come unica grande discarica, ovvero Sant’Urbano, Villadose e Torretta, e che hanno sempre omesso di affrontare il problema dello smaltimento di fanghi contaminati e dei rifiuti speciali, provenienti in grande quantità anche da altri territori.
Gli elettori sappiano che tutti i sindaci, unanimi, hanno sempre condiviso le stesse responsabilità".

 

ricorso moreno

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

Civitanova annunciato responsabilità soprattutto particolare capogruppo dichiarato responsabile associazioni possibilità all'interno referendum Comunicato dipendenti amministrazione condizioni manifestazione attraverso condannato lavoratori Alessandro intervento pubblicato commissione Redazionale democrazia maggioranza importante presentato Napolitano ambientale situazione parlamentari QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente Parlamento carabinieri Repubblica INFORMAZIONE L'opinione REDAZIONALE Gazzettino territorio RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information