Login

Chi è on.line

Abbiamo 937 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3266
Web Links
4
Visite agli articoli
8684339
LOGIN/REGISTRATI
Lunedì, 14 Ottobre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

images“Ho appreso dalla stampa che il TAR della Sicilia ha accolto il ricorso di Federazione Gomma Plastica/Unionplast ed ha sospeso le ordinanze “plastic free” che bandivano le plastiche monouso dei comuni di Trapani e di Santa Flavia”, afferma la portavoce alla Camera dei Deputati Silvia Benedetti, che continua: “A lasciarmi decisamente perplessa sono state le parole di Angelo Bonsignori,

Direttore Generale della Federazione Gomma Plastica: <Una corretta gestione dei rifiuti deve avere come primo passo la lotta all'abbandono di rifiuti, di qualsiasi materiale: alla base della dispersione dei rifiuti nell'ambiente ci sono i cattivi comportamenti e sono quelli che vanno demonizzati>. Da questa parole sembra che i produttori di oggetti di plastica non c’entrino nulla con l’inquinamento: in realtà sono profondamente coinvolti in quanto producono tonnellate di prodotti plastici inutili. Si cerca di scaricare completamente la responsabilità su chi getta i rifiuti a terra, ma già quando esce dalla fabbrica un oggetto di plastica monouso è potenzialmente un rifiuto, perché destinato ad essere utilizzato in alcuni casi per pochi secondi. Gli oggetti di plastica pongono anche il problema del loro smaltimento: in particolare l’enorme mole di imballaggi prodotta presenta costi enormi per lo smaltimento sostenuti in toto dai cittadini, mentre i pochi produttori conseguono lauti profitti.”
“Oltre a questo, il modello di consumismo che permea la nostra cultura, se non verrà completamente rivisto, finirà per distruggere completamente il pianeta su cui viviamo: per garantire un futuro dignitoso alle future generazioni dobbiamo agire sin da ora rendendo le nostre abitudini più sostenibili. Ognuno deve iniziare perciò a comportarsi in modo più responsabile, a partire dall’effettuare una corretta raccolta dei rifiuti e non disperdendoli nell’ambiente”, termina Benedetti.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

responsabilità Ecoambiente interventi Civitanova annunciato referendum capogruppo responsabile dichiarato associazioni Comunicato possibilità all'interno dipendenti attraverso amministrazione condizioni lavoratori condannato manifestazione intervento Alessandro commissione pubblicato democrazia Redazionale maggioranza ambientale importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) consigliere Commissione elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information